Coach Cibe

Ottava giornata: presidenti a confronto8th day: presidents compared

Abbiamo sentito il presidente del Bologna, Govoni e quello del Merate, Radaelli in merito alle partite dell’ottava giornata, ecco le loro valutazioni ei loro commenti.

Emanuele Govoni, presidente e portiere dei Bologna Sharks
La partita è stata molto combattuta, da una parte Bologna in sole 8 persone, dall’altra Roma, 15 persone di cui molte agli inizi della loro “carriera”. I Romani subito avanti, con un uno-due, ma risultato bloccato sul 2 a 0 nel primo quarto grazie agli interventi difensivi, alle parate, e al possesso palla bolognese incentrato nel far scorrere il cronometro.
Secondo tempo in cui i felsinei accusano l’inferiorità numerica, la stanchezza bolognese e la perseveranza romana con Unz, autentico regista dell’azione offensiva dei Leones chiudono il secondo sul 4 a 0, 6 a 0 parziale.
Nel terzo quarto Roma all’assalto ma ancora porta inviolabile, o quasi… due ottimi tiri angolati beffano Govoni, Bologna mantiene il possesso, e grazie alle direttive di coach Berendsen, la palla gira bene e il quarto termina sul parziale di 8 a 0.
Il quarto quarto parte con l’iniziativa degli Sharks, a segno lo statunitense Boyse, poi tanto pressing nel cercare di ridurre lo svantaggio, ma la stanchezza è tanta e i Romani affondano definitivamente Bologna con altri 2 gol.
Nel finale di gara gran bagarre nella metà campo del team di casa, la stremata retroguardia, in inferiorità numerica cerca di limitare i danni e non subisce ulteriori gol. Impeccabile la prova arbitrale che è riuscita a tenere a bada un incontro molto fisico, come giusto che sia.

Michele Radaelli, presidente e difensore dei Red Hawks Merate
Ritengo più che meritata la vittoria dei Pellicani.
La loro squadra si è presentata più concentrata della nostra formazione che, probabilmente, pagava il dazio per il lungo stop unito ad un po’ “d’ansia da prestazione”:
Una difesa orfana di Luca Coggi, un centro campo a tratti assente negli aiuti alla difesa e nervoso dopo alcuni passaggi mancanti verso un attacco che, spaesato dalle difficoltà delle retrovie, non ha saputo mantenere il ritmo e l’efficacia di sempre.
La Bocconi è premiata anche da una maturità maggiore nel gestire il nervosismo generato da scelte arbitrarli che non condividevano e che invece hanno creato scompiglio nella formazione Meratese.
Comunque sono convinto che questo stop ci serviva.  Sapremo fare tesoro e esperienza, capiremo che nello sport si vince anche dimostrando maturità in campo e metteremo il massimo impegno nei due allenamenti settimanali al fine di arrivare carichi e “pericolosi” alla  partita di Domenica, ANCORA contro i cugini di Milano.

Vorrei, come allenatore Red Hawks, aggiungere che, al di la’ della conduzione arbitrale, a mio parere opinabile e fuori da alcune logiche regolamentari (a onor del vero verso entrambe le formazioni) a causa della ovvia inesperienza , e dell’andamento della partita, che alla fine è arrivata a fine tempo senza morti :-D, c’è stato, soprattutto a fine match, un eccessivo nervosismo del Merate che non trova nessuna giustificazione valida se non quella, molto blanda e parziale, di essere la squadra perdente sul campo. Converrete che è abbastanza semplice farsi passare l’incaz… arrabbiatura quando si vince, un po’ meno quando si perde.
Reitero quindi le scuse (già fatte verbalmente a fine partita) all’amico Ruta; come allenatore sono anch’io responsabile di ciò che fanno i miei ragazzi prima, durante e dopo il match.

Sorry,  this entry is only available in Italiano.

13 Comments

  1. Mario Pelong

    05/03/2012 at 8:14 pm

    Ma Coach Cibe quanti anni ha? Non siete tutti coetanei?

  2. Emanuele Govoni

    05/03/2012 at 9:53 pm

    io ne ho 23 xD Cibe qualcuno di più 😉

  3. Coach Cibe

    05/03/2012 at 10:50 pm

    Io ne ho 22… in più rispetto a Govoni.
    …e gioco on difesa… Lacrosse statico… Ma gioco! 🙂

  4. Magu

    06/03/2012 at 12:20 am

    Ecco svelato il trucco…Coach Cibe vale per due!!!

  5. Magu

    06/03/2012 at 12:20 am

    Ops non ho firmato sopra…Magu (Matteo Magugliani)

  6. Emanuele Govoni

    06/03/2012 at 11:13 am

    Ma nei Red Hawks poi chi ha giocato in porta?

  7. Coach Cibe

    06/03/2012 at 12:52 pm

    Ha giocato Daniele Scaccabarozzi, che ha fatto pure un’ottima figura e si sta allenando assiduamente come secondo portiere.

    • JD

      06/03/2012 at 12:55 pm

      con solo un allenamento alle spalle! Ricordiamolo 😀

  8. Emanuele Govoni

    06/03/2012 at 9:25 pm

    Ma pensa… beh come arbitro l’ho visto un pò vittima delle due squadre alla coppa gotica 😀 certo uno con un fisico come il suo può rivelarsi utile anche fuori dalla porta 😀 complimenti a Scaccabarozzi Sr!

  9. LB 77

    06/03/2012 at 11:14 pm

    Ema….Daniele è il fratello di Paolo.

    Lorenzo Battaglia – Torino Lacrosse

  10. Emanuele Govoni

    06/03/2012 at 11:20 pm

    lo so bene lollo 🙂

  11. Mik

    07/03/2012 at 3:35 pm

    Sul sito federazione alla pagina news è stato pubblicato il trafiletto delle due partite.
    La news precedente riguardava la vittoria a tavolino del Perugia. In mezzo c’è un buco che colmo io copiandovi la comunicazione 25 Febbraio relativa ad una partita irrecuperabile che abbiamo gestito in accordo con gli amici Torinesi:

    Da: Presidente Redhawks
    A:Federazione FIGL, Vicepresidente FIGL, Presidente FIGL
    CC: Taurus Torino
    Data: 25.02.2012

    Salve,

    con la presente si ufficializza che la partita sospesa del 05 Febbraio Merate – Torino a causa di molteplici problematiche, analizzata la disponibilità delle squadre e del calendario partite previsto e mancante delle final four, NON potrà essere recuperata.

    Le squadre, in accordo, concordano per l’applicazione del regolamento.
    Si evidenzia l’attribuzione della vittoria a Merate tuttavia Red Hawks NON intende richiedere alcuna penale pecuniaria alla squadra Torinese.

    Alleghiamo il referto delle presenze Red Hawks.

    Seguirà comunicazione per l’eventuale recupero della partita del 29 Gennaio u.s. non disputata per problemi d’avverse condizioni meteo.

    Saluti

  12. Emanuele Govoni

    08/03/2012 at 2:53 pm

    è stata resa ufficiale la vittoria a tav

Lascia un commento