Coach Cibe

Francesco Ballardini, nuovo presidente BocconiFrancesco Ballardini, new Bocconi president

Francesco Ballardini è il terzo inginocchiato da sinistra

I Pellicani Bocconi Lacrosse, squadra del “Bocconi Sport Team” di Milano, hanno eletto il loro nuovo presidente.
E’ Francesco Ballardini, classe 1992 (giusto Francesco?) che prende il posto di Lorenzo Balzarini, presidente uscente.

Coach Cibe: Il ruolo di presidente in Bocconi lacrosse (visto che la squadra fa parte della polisportiva “Bocconi Sport Team” sotto la presidenza di Alessandro Ciarlo) è molto più simile al ruolo di un team manager che a quello di un presidente di associazione: tu, che – come i tuoi predecessori – sei anche giocatore, come vuoi interpretare questo ruolo?
Francesco: Il mio scopo è quello di conciliare questi due aspetti al meglio.  Il mio obiettivo personale è quello di dare il meglio per la squadra sia come presidente che come giocatore; come i miei predecessori  (tranne Carabellese che sicuramente è stato un buon presidente, ma come giocatore… hahaha ). Cercherò di allenarmi sempre al massimo e occuparmi con costanza della gestione del team.

Coach Cibe: quali sono i tuoi obiettivi come presidente Bocconi lax per la prossima stagione sportiva (non rispondermi “vincere” 😀 ). Sotto la gestione Balzarini la squadra è diventata campione d’Italia; una eredità pesante… …
Francesco: Per l’anno prossimo abbiamo grandi progetti. L’obiettivo numero uno rimane quello di vincere il campionato e conquistare finalmente la Coppa Italia (troppe volte vinta dai nostri “cugini” haha). Un altro grande obiettivo è quello di allargare la nostra squadra, accrescere il tifo e far conoscere sempre di più questo sport.

Coach Cibe: e quali pensi che siano le maggiori difficoltà che, secondo te, dovrai affrontare?
Francesco: Il ruolo di presidente è sicuramente impegnativo e richiede tanta dedizione e tempo, assieme a studio ed allenamenti; per fortuna ho compagni di squadra e due allenatori sempre pronti ad aiutarmi e a sostenermi.

Coach Cibe: Quali sono le tue aspettative dal punto di vista della federazione?
Francesco: Spero che l’anno prossimo tutti, sia squadre che federazione, lavorino insieme duramente per crescere sempre di più come movimento sportivo italiano. Ognuno, oltre che i propri obiettivi personali, dovrebbe pensare di più al nostro sport e cosa stiamo cercando di costruire, contribuendo attivamente e positivamente. Dobbiamo puntare in alto ragazzi!

Coach Cibe: La vostra stagione inizierà con i Goblin Games. Mi racconti qualcosa? Quanti sarete, che torneo è? Con che ambizione vi presenterete?
Francesco: Stiamo ancora organizzando quindi non c’è ancora niente di ufficiale ma i Goblin Games saranno il nostro primo torneo internazionale quindi siamo tutti molto gasati di partire a Settembre per il Belgio; sarà una grandissima occasione per crescere sia individualmente che come squadra. Il nostro obiettivo numero uno è quello di conquistare la vittoria. Altro obiettivo molto importante è quello di vincere il “Craziest Team Award” dove indubbiamente siamo i favoriti, haha (tu hai partecipato a qualcuna delle nostre serate no??!!)

Coach Cibe: Si, ne ho un vago ricordo 😀 . Grazie Francesco. Chiudiamo l’intervista alla Marzullo: fatti una domanda e datti una risposta.
Francesco: Momento più imbarazzante da quando gioco a Lacrosse? Stavo andando all’allenamento e, quando salgo sul tram con la mia stecca, una vecchietta si alza e mi cede il posto pensando che sia una stampella e che io mi sia rotto una gamba!!

Francesco Ballardini dedica questa intervista “a Pietro Carabellese che quest’anno non giocherà più con noi e ci mancherà un sacco”.
Come amico “più anziano” di Pietro, pur essendo felice per le esperienze di studio e lavorative che potrà fare all’estero, mi associo a questo “dispiacere”.

One Comment

  1. Ricky Vedeseta

    15/06/2012 at 9:32 pm

    Perché la Bocconi cambia presidente (che poi se ho ben capito presidente non è) tutti gli anni?
    In genere i mandati non sono biennali o triennali o quadriennali (il CONI suggerisce i quadrienni olimpici p.e.)?

Lascia un commento