Coach Cibe

Primo torneo di beach lax a RomaFirst beach lax tournament in Rome

E’ di qualche giorno fa – fonte Facebook – la notizia (passata sotto assoluto silenzio altrove) che si è svolto sulle spiagge di Roma un torno di beach lax organizzato dai Roma Leones.

Attendiamo commenti da chi era presente.

Resse e Mannarino in azione...

Resto del parere che l’utilizzo dei social network come strumento di comunicazione sia deleteria… ma questa è una mia opionione che nulla ha che vedere con il torneo di beach lax.

Come è stato ragazzi?

5 Comments

  1. Andrea Lubrano

    25/07/2012 at 4:07 pm

    Questo torneo è stato pubblicizzato nei tg di una rete locale Laziale giovedì e venerdì ed è stato mandato un’altro servizio per parlarne proprio ieri.
    Il torneo è stato organizzato per portare ragazzi non tesserati a giocare a lacrosse ed è stato organizzato in una delle spiagge più affollate di Roma.
    Se la notizia è passata in silenzio altrove è proprio perchè l’unica zona interessata era Roma.
    Inoltre i Leones sono l’unica squadra in Italia che ha avuto spazio con la pubblicazione dei risultati delle partite di tutto il campionato su un quotidiano dal nome “Il Romanista” per tutta la stagione 2011/12.
    Durante tutta la stagione sono stati pubblicati articoli sul sito ufficiale dei Leones per pubblicizzare le varie attività che la società svolgeva.

    I Leones utilizzano TUTTI i maggiori canali di informazione che riescono ad avere a disposizione compresi i social network, attraverso i quali sono seguiti da un numero di persone molto superiore (statistiche alla mano) da quello che può essere il sito internet di lacrosse.
    Inoltre proprio sull’home page del sito dei Leones è presente un box dal quale è possibile visualizzare in tempo reale gli aggiornamenti dalla pagina Twitter della società che è a sua volta connessa in tempo reale con la pagina Facebook.

    Per concludere, le info riguardanti il torneo di domenica non sono ancora presenti nel nostro sito poichè la nostra addetta stampa questi giorni, essendo impegnata in due lavori, non ha avuto il tempo per riuscire a scrivere un articolo. Purtroppo, come sai, questi ruoli nel lacrosse sono svolti tutti a titolo gratuito e non sempre è detto che si riesca ad avere tutto subito.

    Informazioni sul torneo erano quindi presenti in modo indiretto sul sito della roma tramite l’aggiornamento twitter.
    Per avere maggiori informazioni bastava quindi contattare la Roma tramite gli indirizzi presenti sul sito. E poi, tanto criticato facebook, ma vedo che anche sul tuo sito è presente l’icona link a facebook.

    • Coach Cibe

      25/07/2012 at 4:31 pm

      Grazie per le info.
      Anche se era interessata solo l’area di Roma sarebbe stato bello avere news prima piuttosto che dopo magari dal sito federale che tutti consultano (sai meglio di me che i siti delle squadre non hanno lo stesso risalto di quello FIGL).

      So che la Roma è molto seguita dai giornali locali a Roma così come – p.e. – i Red Hawks lo sono sui giornali locali del lecchese, ma hai fatto bene a ricordarlo.
      Credo che pubblicare a livello nazionale anche se artigianale, sempre per fare un esempio, il servizio del tg regionale sia una botta di visibilità superiore a qualunque articolo.

      Noi come blog cerchiamo sempre di dare il maggior risalto a tutte le notizie, nazionali e locali, a volte però è difficile seguire tutto. E dove non arriviamo speriamo sempre che arrivino altri.

      FB non c’entra nulla è un discorso di “notizie certe”. Io non amo l’utilizzo di un social network come canale ufficiale. Punto. Problema mio.

      Coachcibe.it ha semplicemente una pagina pubblica (tra l’altro non mia… io non ho un profilo FB) che automaticamente ripropone gli articoli a favore di chi ama i social network.

      Grazie Andrea per l’intervento e i chiarimenti. Tutto quello che hai scritto sarebbe stato un ottimo articolo per Coachcibe.it.
      A presto

  2. Andrea Lubrano

    25/07/2012 at 5:00 pm

    La Federazione non ha pubblicizzato questa cosa poiché siamo stati noi a voler tenere la cosa ristretta nel panorama Romano.
    Questo che abbiamo organizzato è stato un torneo beta, abbiamo cercato di sperimentare una forma di lacrosse ancora mai giocato in italia adattando il regolamento di lacrosse misto internazionale al tipo di campo da gioco e cercando di coinvolgere il più possibile chi non aveva mai giocato.

    A giorni ci è stato detto che ci verrà dato il video del servizio ed avevamo già pensato di metterlo a disposizione della federazione per fare pubblicità su piano nazionale vista anche la buona riuscita del torneo e la pubblicità che consegue ad un passaggio televisivo.

    Lunedì mattina il Presidente della Federazione, Fabio Antonelli, mi aveva chiesto info per poter inserire la notizia sul sito della federazione.
    Purtroppo come ti ho detto prima la persona che si sta occupando di preparare il nostro articolo è la stessa che doveva girare le info e che per problemi di lavoro non ne ha avuto il tempo. I rallentamenti di entrambi i siti sono dovuti a questo.
    Penso che entro la fine della settimana si potranno trovare tutte le info online.

    • Coach Cibe

      25/07/2012 at 5:12 pm

      É stata fatta una gran bella cosa. Mi sarebbe piaciuto partecipare… Magari l’anno prossimo. 😉

  3. Andrea Lubrano

    25/07/2012 at 5:18 pm

    Ne organizzeremo uno molto prima di quanto pensi…ora però ci sono le vacanze in programma 😉

Lascia un commento