Coach Cibe

Prima giornata girone Nord – Taurus vs Bocconi

E ci siamo… se Dio ce la manda buona (e adesso come adesso non sembra proprio buonissima) questa domenica si giocherà la prima giornata del girone nord: a Grugliasco, casa Torino, scenderà la Bocconi con il tricolore sul petto.

Una partita che fino all’anno scorso avrebbe avuto esito scontato ma che adesso, sulla carta, complici i tanti rookies da entrambi le parti e i proclami bellicosi del Torino, carico come cannone, potrebbe, forse, magari, in teoria, può darsi, potrebbe essere, chi può dirlo, non si può sapere…. dicevo… potrebbe riservare qualche grattacapo per gli arancioni. Certo quel Galperti e quell’Offerman lì… … danno sempre qualche pensiero ma… chi può dirlo!

Abbiamo sentito Lorenzo Battaglia, più noto come Lollo, e – come sempre facciamo in questi casi – gli abbiamo chiesto un parere prepartita.

“Ciao Cibe, ormai manca poco alla prima partita della stagione. Dopo la breve esperienza di pre-season con una vittoria e una sconfitta e l’amichevole contro San Marino è arrivato il momento di giocare seriamente. Torino è pronta, o almeno non vede l’ora di giocare per capire se davvero lo è. Abbiamo una squadra tutta nuova, tanti ragazzi nuovi, alcuni nuovissimi, abbiamo creato un bel gruppo, ci siamo allenati duro e proviamo a stupire i nostri avversari. Siamo in un girone forte, partiamo da sfavoriti e vogliamo stravolgere le previsioni!! Domenica contro Bocconi abbiamo la squadra quasi al completo, tranne qualche giocatore indisponibile o infortunato, ma possiamo presentarci con 10 titolari e una panchina abbastanza folta per non arrivare senza fiato al l’ultimo quarto. Il nostro obiettivo è giocare bene, e non regalare nulla a nessuno….tutto il resto lo vedremo a partita, anzi a girone finito. Nella speranza che il tempo invernale ci sia favorevole, la squadra è pronta, il tifo (dovrebbe esserci anche quello questa volta) anche….DOWN, SET…..FISCHIO D’INIZIO!!”

COMUNICATO DI SERVIZIO
Per il momento abbiamo deciso di sospendere il giochino delle fanta-scommesse. Sentiamo il perchè dal nostro “espertone” Rici, il gambler della bassa”:
“in effetti il problema è che, in questo momento, non c’è molto spazio per fare pronostici. Quando le gare sono (quasi) scontate, non puoi far altro che dare pronostici scontati. Col solo rischio di venir beffato quando si realizza l’imprevedibile. Guardando i risultati degli ultimi 3-4 tornei, però, di sorprese non ce ne sono (praticamente) mai state.”
ci riproveremo, magari a partire dalle semifinali!


3 Comments

  1. GioFox

    22/02/2013 at 2:39 pm

    Daaaai scusa, ma il pronostico di perugia-roma? con vittoria roma a 1,25 e +5 gol a 1,85?
    mi sembra che il risultato finale sia una sorpresa… in base ai pronostici perlomeno 😀
    e poi in questo articolo avete appena scritto che potrebbe essere una partita combattuta quella tra noi e Torino..
    Rispetto l’ultima stagione che forse sì era scontata una nostra vittoria, loro da quanto ho capito hanno due americani, noi ne abbiamo persi due, e loro avevano giocato la maggior parte delle partite in 7-8 giocatori contro 10 dei nostri…inoltre noi abbiamo 7 giocatori dei più navigati in exchange o comunque all’estero…e il tedesco Tim è tornato in Germania a vincere il campionato di rugby xD
    Insomma, in totale 10 giocatori che erano presenti alle final four non disponibili
    Loro possono aggiungere anche di essersi allenati duramente, e finalmente con un “vero” coach, ma noi non siamo da meno sotto quel punto di vista 😀
    e ricordo anche che lo scorso anno non eravamo partiti bene, con l’unica sconfitta del campionato..

    Dovremo stare molto, molto attenti insomma, e giocare come sappiamo!

    • Coach Cibe

      22/02/2013 at 3:04 pm

      😀
      Fatto sta che è uscito il risultato più probabile e meno quotato cioè la vittoria della Roma. Le scommesse (neanche quelle virtuali) non tengono conto di quanto la partita sia tirata ma solo del risultato ed è uscito… il risultato considerato più probabile da chi ha fatto le fantaquote.

      Per quanto riguarda la partita di oggi, spero sia combattuta e per quanto attiene al lacrosse in generale, più si combatte più il campionato è bello.
      Vediamo domenica sera! 🙂

  2. Lorenzo Battaglia

    23/02/2013 at 2:22 pm

    Torino non ha americani 🙁
    Solo giocatori comunitari! 😀

Lascia un commento