Coach Cibe

Incredibile risultato a Torino

E’ ufficiale!
Ieri si è disputata, una settimana prima del previsto, in accordo fra le squadre e come regolarmente comunico a FIGL, la giornata di campionato Bocconi-Torino, anticipata per il blocco del traffico milanese del 7 aprile.
E le cose sono andate come nessuno avrebbe mai creduto!
Grande sorpresa in campo, tra gli arbitri e tra le 36 persone del pubblico quando il Torino ha presentato, regolamente iscritti in FIGL 7 giorni prima del match (cosa di cui Bocconi era ignara), 4 giocatori MLL  dei Chesapeakes Bayhawks che si trovano a Torino con il loro Head Coach Dave Cottle per una conferenza universitaria sullo sport professionistico americano.
I giocatori schierati dal Torino sono:
Matt Mackrides, ai Chesapeakes Bayhawks proveniente da Penn State, che è stato il mattatore della partita, segnando la bellezza di 18 reti.. Nulla ha potuto il povero Del Coco, deputato alla sua marcatura. “Mi sembrava di stare sul tagadà” ha commentato Fabio ” quando sono riuscito a intercettare un suo tiro mi sono messo a piangere dalla gioia, gli occhi mi sono appannati e lui ha segnato comunque”. “E’ stata una cosa incredibile vedere” ci dice Marco Tani “dopo ogni gol di Mackrides, coach Dave che saltava in piedi sulla panchina urlando ” NICE SHOT!”.
A centrocampo il Torino ha schierato Steven Brooks (ex Syracuse) che ha messo a segno 7 gol (senza mai entrare nella zona difensiva) e 30 assist (i 18 a Mackrides, e 12 a Cabras).
In difesa, in posizione centrale (spesso però copriva anche il lato destro) c’era Nicky Polanco (da Hofstra) che ha annullato completamente sia Galperti che Offerman. Offerman è riuscito ad arrivare abbastanza sano a fine partita, grazie alla sua parlantina fluida con cui blandiva Polanco, mentre Galperti ha subito la frattura scomposta del praseodimio terziario borchiolato con ingessatura completa priapica e 60 giorni di prognosi. Polanco si è affacciato diverse volte in attacco segnando 4 gol. Dopo ogni gol gridava “This is for you Zangi! This is for you!!”.
Infine, Petrarchin ha volentieri lasciato il posto a Anthony DiBartolo, numero 0 dei Bayhawks, che ha parato tutto (solo 9 comunque i tiri della Bocconi) annichilendo gli attaccanti arancioni. Alla fine del terzo quarto DiBartolo si è recato dall’arbitro Bonizzoni chiedendo di poter giocare con la mazza da attaccante perchè stava “preventando” ogni tiro e si annoiava, ma l’arbitro glielo ha proibito.

La partita si è chiusa quindi sul 34 a 0 per il Torino. Dopo ognuno dei 34 gol, Dave Cottle urlava al pubblico “I love Italy! It’s a CARNIVAL”
La partita di oggi è stata davvero una cosa inaspettata, che ha lasciato basito anche chi scrive. C’erano in campo 4 marziani (5 con Cabras). Abbiamo assitito ad un incontro che rimette in gioco tutto visto che i 4 MLL saranno a disposizione del Torino anche per la prossima partita contro Red Hawks.

A fine partita Coach Cibe, approfittando di essere l’arbitro ha raccolto alcuni commenti di Torinesi e Bocconiani:
CABRAS (TO): “12 gol in una partita non li farò mai più… dovessi giocare 6 vite! Penso che mi ritirerò al termine della regular season di questa stagione e mi bullerò per tutta la vita.
BATTAGLIA (TO): “Io particamente non ho toccato palla ma… chissenefrega! Abbiamo intenzione di estinguere tutti i volatili del nord Italia! Questa domenica abbiamo annullato i Pellicani, tra due settimane tocca ai falchi… se poi vogliono venire su anche le Fenici a farsi dare una ripassata, sono le benvenute!”.
FOSSATI (MI): la difesa Bocconi ha dato il massimo… ancora ancora riuscivamo a tenere Mackrides ma Cabras era veramente al suo massimo! Intenibile… un folletto imprendibile!”
RUTA (TO): “Eh… li avessimo sempre i Cheeseaps… cheraprer… cheasspser… insomma gli americani!!!”
ZANGIROLAMI (TO): “Ho sentito che uno dei cosi lì gli americani urlavano il mio nome… evidentemente erano molto soddisfatti delle mie prestazioni”.
GALPERTI (MI): “hhhhhhhhhfffffff…….aaahhhhhhhh”
OFFERMAN (MI): “Push! Tripping! Warding! Come on let’s go everybody now! See you later alligator!!
DI BARTOLO (TO): “In a while crocodile!”

Dunque tra quindici giorni sarà il turno del Merate! …o così pare…
Posso già dire che putroppo io ho un grosso impegno lavorativo e non potrò essere presente. Un vero peccato perchè avrei potuto dare un grosso contributo in campo. Devo avvertire i miei ragazzi che sarò impegnato! Sono sicuro che faranno benissimo anche da soli!

😀 Buon primo di aprile a tutti! 😀

Qualcuno di voi starà dicendo “che cazzata”… qualcuno starà (spero) ridendo o almeno sorridendo (che era lo scopo di questo “pesce d’Aprile”)… qualcuno invece (io e un paio di amici l’abbiamo fatto) starà riflettendo: “…in teoria, con l’attuale sistema lacrosse italia, questa cosa (o una cosa simile) potrebbe anche accadere… …”.

Ringrazio Torinesi, Bocconiani e i falchi della baia per la loro INCONSAPEVOLE partecipazione a questo incontro di fanta-lax.

One Comment

  1. GioFox

    06/04/2013 at 8:30 pm

    ahahaha geniale!

Lascia un commento