Coach Cibe

BOCCONI PRIMA FINALISTA

BOCCONI SPORT TEAM 14 – 2 PHOENIX PERUGIA
Come da previsioni, è Bocconi Sport Team la prima finalista del campionato italiano.

Dopo la netta vittoria a Perugia per 20 a 6, giocando una partita non entusiasmante sotto la pioggia, i pellicani sono riusciti ad avere ragione delle fenici con il punteggio incontestabile di 14 a 2.
La partita è stata un pochino nervosa, anche se assolutamente nei limiti della correttezza e del reciproco rispetto e, onestamente, avendo assistito al match come arbitro, non mi pare che sia stata una “bella”partita. …per lo meno, a me non è piaciuta.
image

Partiamo da Bocconi: la squadra campione nel complesso ha giocato abbastanza bene, con cschemi semplici e ben applicati, ma con un black out incomprensibile nel terzo tempo che il Perugia non è però riuscito a sfruttare. Offerman in grande forma come sempre, Galperti efficace come sempre, Balzarini… falloso come sempre. 🙂

Dall’altra parte il Perugia, a mio parere non abbastanza motivato per tentare una rimonta. Sicuramente i ragazzi di coach Whitford ci provano, non dico di no. La squadra però sbaglia tanto, troppo, sia davanti che in difesa e non riesce a far arrivare adeguati rifornimenti agli attaccanti; non me ne vogliano i difensori milanesi ma questo avviene più per errori del Perugia che per meriti della difesa arancione (che comunque male non ha giocato).
Altro limite del Perugia in questa partita (per lo meno io la vedo così)… Troppe parole, troppe discussioni e troppe “polemiche” anche in seno alla squadra, a seguito di falli e azioni sbagliate che sicuramente non aiutano la concentrazione in campo e la resa.

Insomma, le fenici ci hanno provato, ma sul campo di una Bocconi a caccia della “perfect season” non sono riusciti a risorgere.
Ai milanesi il merito di stare giocando una stagione che fa onore al titolo conquistato la passata stagione
I milanesi attendono ora una tra Roma e Merate… ma questa è un’altra storia e ne parleremo lunedì prossimo.

Lascia un commento