Coach Cibe

Tra 2 giorni al via la Ken Galluccio Cup 2013

…e sarà la prima per la squadre italiane (sia maschile che femminile).

Oggi la FIGL ha pubblicato il roster di Bocconi Sport Team (maschile) e Milano Baggataway (femminile).
Li trovate qui:
http://www.lacrosseitalia.it/pages/news/news.php#EsordioitalianoallaKenGalluccioCup

image

In questo articolo parliamo della rappresentaiva maschile.

Tra i giocatori ospiti della Bocconi a completamento del roster un po’ ridotto dei pellicani (siamo onesti…il periodo in cui cade la competizione non è dei migliori) c’è anche Luca Coggi, da me e dai Red Hawks cresciuto con tanto affetto fin dai primi vagiti sul campo :-D.

image

Abbiamo quindi sentito un commento di chi è abituato a parlare con le azioni di gioco. ” Sono molto contento che la Bocconi mi abbia inserito nel proprio roster per la ken galluccio cup in Belgio”. – ci dice Luca – “Sono pronto a giocare contro le migliori squadre europee e spero di “onorare il gioco” ancora una volta (cit. Crooked arrows), ci sarà molto da imparare dagli altri top team europei e chissà magari trovare qualche punto debole della bocconi, acerrimo nemico di noi redhawks! Perciò ci si vede sul campo guys!”.

L’eco di Lorenzo Balzarini, una delle colonne portanti del centrocampo Bocconi e spesso ospiti dei Meratesi nei tornei internazionali, è immediato: “Cercheremo di rappresentare al meglio il lacrosse italiano. Sarà la prima esperienza internazionale per diversi giocatori della nostra squadra. Giocheremo contro squadre di livello alto. Puntiamo a imparare da questa esperienza e trarne il massimo. Siamo tutti determinati a dare il nostro meglio e vedremo dove riusciremo ad arrivare. Sarà un buon metro di misura per giudicare il livello del lacrosse italiano rispetto agli altri paesi europei”.

Il perugino Palombi ci dice:
“Per quanto mi riguarda sono curioso di vivere questa esperienza internazionale per valutare il mio impatto con il lacrosse europeo dopo avere partecipato agli europei l’anno scorso.
Siamo in piena preparazione atletica, il che implica sicure difficoltà nella gestione del fiato e delle energie. Ma cercheremo di difenderci”.

Siamo riusciti infine a raggiungere il patron (e allenatore vista l’assenza di Offerman) della Bocconi: Federico Galperti.
Il nostro amico Fede è inizialmente lapidario: “Sarà dura… :)”. Poco dopo si lascia però andare: “Non credo ci sia molto da dire. Abbiamo trovato al primo turno gli svedesi e i tedeschi [in effetti qualche squadra più abbordabile c’era n.d.r]… Sarà dura ma non pensiamo a posizionarci… Certo, l’ambizione è sempre vincere ma sarà molto dura!”.

Dunque non ci resta che fare un enorme in bocca al lupo a quelli che per questa occasione sono i NOSTRI ragazzi (frase dura da scrivere per chi ha subito due sconfitte dalla Bocconi in altrettante finali di campionato). 😀
Rappresentano l’Italia e come Italiani dobbiamo sostenerli.
Fateci divertire!

PS: E vedete di restituirmi Coggi in buono stato per la Coppa Italia… …

Lascia un commento