Coach Cibe

Red Hawks vittoriosi alla prima di campionato

La seconda partita del campionato italiano si chiude con il netto risultato di 17 a 0 per i Red Hawks Merate sui Bologna Sharks.
 
Gli Sharks padroni di casa si presentano in emergenza, orfani degli “americani di Aviano” e con solo 8 uomini a disposizione ad inizio partita (un nono uomo arriverà all’inizio del secondo quarto.
 
Viene in aiuto degli Sharks la regola 17 del regolamento di campionato, che recita:
“Per le squadre classificatosi dal 5° al 7° posto del campionato precedente, nell’ottica dello sviluppo delle squadre più giovani e con meno esperienza, nel caso in cui una squadra abbia un numero di giocatori inferiore a 10 (es. 9 giocatori) si giocherà con quel numero di giocatori (in 9 quindi tutte e due le squadre). Il numero minimo di giocatori per ogni squadra è fissato a 7, in mancanza di tale numero la partita verrà dichiarata persa a tavolino.”
Questa regola impone quindi alla squadra sulla carta più “forte” di giocare con lo stesso numero di giocatori della squadra più “debole” ma non viceversa.
E qui si potrebbe aprire un mondo di discussioni (si potrebbe dire che le condizioni di una stagione non sono le stesse della stagione precedente o, per esempio che con questa regola le squadre giocano lo stesso campionato ma con regole diverse) ma questa è la regola per quest’anno e questa si è, giustamente, applicata.
 

image

Dunque, per tornare alla partita,  primo quarto disputato 8 contro 8 e poi in 9 contro 9.
Il Merate prende subito le distanze e controlla con facilità la partita (solo 3 tiri complessivi per Bologna di cui 1 solo nello specchio della porta).
 
A mio parere, migliore in campo per gli Sharks, Emanuele Govoni che para tutto quello che è “parabile” e si arrende o a grandi gol o a “gollonzi” di piede o di rimbalzo.
Dal lato Red Hawks invece da segnalare una grande partita di Ed Dulles che segna, fa assist e crea gioco, il primo gol per Marco Zanellati che va in rete contro la sua vecchia squadra (1 gol e 2 assist per lui) e il superamento di quota 100 gol (102 per l’esattezza) in campionati e coppe italia di Paolo Scaccabarozzi.

image

Prossimi appuntamenti (domenica 20 ottobre):
Roma Leones vs Phoenix Perugia
Red Hawks Merate vs San Marino Titans
 

Lascia un commento