Coach Cibe

Campionato italiano: quinta giornata

Il fine settimana si preannuncia di bel tempo su tutta Italia, le temperature sono miti e sarà un bellissimo week-end per giocare a lacrosse.
2 le partite in programma, entrambe di domenica ed entrambe con spunti molto molto interessanti.

BOLOGNA SHARKS vs SPORT TEAM BOCCONI
Dopo una lunga e comoda sosta rientrano in campo i campioni d’Italia che scendono a Bologna per un incontro che sulla carta pare assolutamente abbordabile.
Dal fronte Bocconi arrivano notizie interessanti.
L’head coach quest’anno sarà il canadese di passaporto irlandese Kyle Witt supportato dall’americano Zack Zielonko.
Entrambi saranno anche giocatori come è orami praticamente sempre prassi in Italia e, da quel poco che ho visto, sembrano in grado di proseguire e sviluppare il discorso impostato negli ultimi due anni da Scott Offerman.
Tornando alla partita, è vero, Bocconi ha tanti rookies (beati loro) ma tra i senatori rimasti in Italia e i già citati “acquisti” d’esperienza (beati loro), gli arancioni (l’ho già detto “beati loro” 😀 ?) non sono per niente messi male: roster lungo e mix di esperienza e gioventù con qualche elemento superiore alla media.
So che patron Govoni non me ne vorrà se dico che vedo questa partita quasi a senso unico. Mentre scivo non so ancora quanti ragazzi di Aviano saranno a disposizione degli Sharks domenica: la loro presenza potrà cambiare forse i rapporti di forza ma non credo il risultato finale.
Poi… le gradite sorprese fanno sempre piacere.

RED HAWKS MERATE vs PHOENIX PERUGIA
Una partita che da sempre è “drammatica” per l’intensità di gioco e i risultati. Basti pensare che, nell’ultima Coppa Italia il Merate ha vinto sì 2 volte con Perugia ma entrambe le partite sono finite alla sudden death dopo incontri tiratissimi chiusi sul pareggio.

image

E la “vis drammatica” sarà ancora più intensa visto che – quasi a sorpresa – il Perugia annuncia di avere tessarato e di schierare questa domenica in porta l’ex-golie meratese (che ha rinunciato spontaneamente alla casacca bianco-rossa a luglio) Stefano Giozzi, che si è “offerto” a ottobre ai Phoenix. In crisi di numeri, la squadra di Whitford ha colto, giustamente, l’occasione al volo e così i ragazzi di Merate si troveranno a tentare di impallinare (personalmente spero con successo) il loro ex-portiere.
Dunque una partita aperta a qualsiasi risultato che sarà sicuramente spettacolare e – si spera – arbitrata in modo adeguato.

Ci risentiamo su Facebook domenica sera con i risultati e settimana prossima per i consueti commenti alla giornata.

Lascia un commento