Coach Cibe

Settima giornata: il commento

Parliamoci chiaro: non è facilissimo commentare una domenica in cui non è successo quasi niente.
A Torino non si è giocato. Lorenzo battaglia ci dice “per motivi legati al CSI”; noi non abbiamo chiesto oltre anche perchè è abbastanza inutile visto che ormai non si è giocato a prescindere.

Si è invece giocata a Perugia una partita che ha dato esattamente il responso che ci si aspettava: 16 a 1 per il Perugia; una incontro con Steven Whitford a mezzo servizio (ha giocato metà partita in porta) e disputata 9 contro 9 per il numero di giocatori con cui si sono presentati i San Marinesi in casa Phoenix.
In merito a questo match abbiamo sentito Matteo Magugliani, uno dei giocatori più esperti della formazione perugina.

image

” San Marino ha messo in campo tanta buona volontà ed impegno, ma c’è ancora molto lavoro da fare; qualche buona individualità …squadra in miglioramento.
Perugia porta a casa la pagnotta…vince ma non convince. Coach Whitford sta lavorando e i ragazzi ora devono rispondere. In 9vs9 non danno il meglio ma non sfigurano. Una vittoria che fa morale…e punti.
Arbitraggio da 6…partita easy. Lasciano giocare molto…a volte troppo forse, ma alla fine il match era a senso unico”.

Lascia un commento