Coach Cibe

Il sito Coach Cibe va in ferie: ci risentiamo dopo l’8 gennaio (a meno di cataclismi)

A chi mi legge perchè è d’accordo con me, a chi mi legge perchè non è d’accordo, a chi mi dice di essere d’accordo, a chi mi dice di non esserlo, a chi legge e sta sempre zitto, a chi mette mi piace, a chi non mette mi piace, a chi è felice per i propri successi e per i successi altrui, a chi è felice per i propri successi e rosica per i successi altrui, a chi mi vuole bene e a chi mi vuole male, agli amici e ai semplici conoscenti, a chi vuole essere mio nemico a tutti i costi, alla FIGL, ai Taurus, ai Bocconiani, ai Red Hawks , ai Grizzlies, agli Sharks, ai Leones (maschile e femminile), ai Phoenix (maschile e femminile), alle Baggataway, ai miei giocatori, a ogni giocatore che ho in contrato in 4 anni e 79 partite, alle giocatrici, a ogni arbitro e allenatore a cui ho stretto la mano, a chi ha condiviso con me questi anni in Red Hawks, a chi sostiene il lacrosse, a chi mi sostiene, a chi crede in me come allenatore, a chi mi sopporta a stento come allenatore, a chi viene a vedere la partite con il sole o con la pioggia, a chi viene a fare le foto con il sole o con la pioggia, a chi mi aiuta, a chi quando perdo mi porta una bottiglia di grappa, a chi mi mette i bastoni tra le ruote, a chi capisce tutto di lacrosse e non te lo fa pesare,a chi pensa di capire tutto di lacrosse e te lo fa pesare, a chi non capisce un cazzo di lacrosse ma si danna l’anima per fare del suo meglio, a chi dice sempre quello che pensa, a chi ti sorride e ti parla dietro appena ti giri, a chi mi parla sempre e comunque, a chi non mi rivolge la parola, a chi chatta con me via mail, facebook, hangout e whatsapp a chi non ha nenache l’educazione di rispondere ad una email, a chi sorride sempre,a  chi non sorride mai, a chi pensa che lo sport sia gioia, a chi fa sport per incazzarsi, insomma a tutti ma proprio a tutti:

image

Lascia un commento