Coach Cibe

Sticks up per Castelluccio

Sticks up per Castelluccio
di Valentina Piccioni

Domenica 20 Novembre Imola ospiterà il primo torneo di lacrosse  di questa stagione sportiva.
Anzi, non un torneo ma ben due, maschile e femminile.

Tre le squadre ai nastri di partenza del torneo femminile:

Baggataway Milano Lacrosse
Lemilanesi, dopo la sconfitta subìta alla Coppa Italia di Milano, che ha fatto loro perdere il record di imbattibilità, siamo sicuri scenderanno ad Imola con una enorme sete di rivalsa e vittoria.

SportUp Imola
Eccole alla loro primissima partita. Due ragazze avevano già partecipato alla Coppa Italia a Milano dimostrandosi entusiaste dell’esperienza. Le ragazze, allenate da Samuele Fiaschetti, vecchia conoscenza del lacrosse italiano (ex giocatore degli Sharks Bologna e prima ancora dei San Marino Titans) che quest’anno ha fondato ad Imola, insieme ad Anna Gardelli, una squadra maschile e una femminile, giocheranno, in casa, le loro prime due partite. Ad aiutare le ragazze Imolesi, alcuni elementi delle Comets Milano e  Phoenix Perugia.

Roma Leones Women
La partita contro le Baggataway dopo nemmeno 2 mesi dalla Coppa Italia sarà sicuramente interessante. Le romane, dopo la vittoria, non molleranno facilmente la presa; la vittoria a Milano è stata frutto di grande impegno e determinazione che ha portato un grande miglioramento (parere personale visto che sono loro ospite agli allenamenti).

15056363Al banco di prova maschile troviamo 3 squadre. Tutte (tranne il Merate che però fanno ormai coppia fissa con i Black Panthers di prato) basate in centro Italia, segno che qualcosa si muove anche sotto il Po.

Red Hawks Merate/Black Panthers Prato
La squadra che è arrivata seconda alla coppa Italia è, secondo i pronostici, la papabile vincitrice di questo torneo. Senza voler portar loro sfortuna, la struttura, l’esperienza e la tecnica di alcuni giocatori la rendono una squadra di livello assoluto.

Sharks Bologna Pontevecchio
Giocheranno il primo Derby contro la vicina di casa Imola, la squadra è cresciuta, numericamente e nel livello di gioco, e vuole dimostrare di essere una realtà concreta del lacrosse italiano.

SportUp Imola
Anche loro alla primissima partita come squadra (anche alcuni loro ragazzi, come le colleghe, hanno già giocato alla Coppa Italia con gli Sharks Bologna.
A dare sostegno a questa formazione all’esordio scenderanno in campo alcuni ragazzi della Roma Leones, e alcuni giocatori degli ARCA Painkillers.

La giornata di lacrosse di domenica 20 novembre sarà na domenica importante non solo per il movimento lacrossistico italiano, ma anche perchè, al lacrosse, si unisce la solidarietà:
l’evento, patrocinato dalla FIGL, prevede una raccolta fondi che saranno donati alla Comunanza Agraria di Castelluccio.
L’evento era stato pensato prima del terremoto del 30 ottobre, dato che già le scosse di Agosto avevano messo in ginocchio il piccolo paesino Umbro. Le scosse di Ottobre hanno poi quasi completamente raso al suolo il piccolo centro che ora è quasi del tutto disabitato e completamente isolato.

Quello del lacrosse italiano sarà un gesto, forse piccolo, ma molto importante. Per questo invitiamo tutti a contribuire.

Lascia un commento